Blog - Medianew

your satisfaction, is our passion
Media Blog
Media Blog
Media Blog
Media Blog
Vai ai contenuti

NEL PAESE DEI CIECHI, L'ORBO È IL RE

Medianew
Pubblicato da in Finance ·
Tim Cook picchia duro su Facebook: "Avrebbero dovuto prevedere il disastro, adesso è troppo tardi. Fossi stato al posto di Zuckerberg? Non mi sarei ritrovato in questa situazione". E punzecchia pure Bezos - Una società che vende telefoni cinesi a 1300 euro e archivia tutti i nostri dati (ma dice di non venderli) si sente in diritto di dare lezioni agli altri (VIDEO)




L’AD di Apple Tim Cook continua la sua battaglia per la regolamentazione della privacy, che limiterebbe la capacità di Facebook e altre aziende di accedere ai dati degli utenti.
In un’intervista per Recode, Cook ha detto che vorrebbe vedere limitato l’accesso da parte di Facebook et al. ai dati personali delle persone al fine di “tracciare dei profili dettagliati raccogliendo informazioni da diverse fonti.”

“Penso che la migliore forma di regolamentazione sia non averne una, auto-regolarsi, ma credo che abbiamo già sorpassato quel punto da tempo.”
Cook ha rimarcato la sua critica verso Facebook, sia per il caso di Cambridge Analytica che per l’approccio generale verso la privacy degli utenti che ha mostrato in questi giorni.

Commenti simili su Facebook e Google erano già piovuti nel 2015, e il suo predecessore Steve Jobs aveva fatto di tutto per consolidare la posizione di Apple sulla privacy con rivali come Google nel 2010.
Per Facebook e Google, ovviamente, l’utilizzo dei dati degli utenti è una parte fondamentale del business. Ma mentre Apple lascia rosicchiare qualcosa ai pubblicitari ogni tanto, la maggior parte dei suoi ricavi proviene dalla vendita di hardware.  

E Cook non ha perso l'occasione per ribadire il punto: “La verità, è che potremmo fare un sacco di soldi se monetizzassimo i nostri clienti – se i nostri clienti fossero il prodotto. Abbiamo scelto di non farlo.”
L’intervistatrice lo incalza: “E cosa farebbe oggi se fosse al posto di Zuckerberg?”
Risposta: “Non mi sarei fatto trovare nella sua stessa situazione.”



Via Quartieri 11/13 - Santo Stefano di Camastra - [98077 - Messina]
Partita IVA 02039470832 - C/F RCCPTR71T12I199H - REA 167974
Phone +39 [0921] 331443 - Mail info@medianew.it

© Media di Pietro Ricciardi
Via Quartieri 11/13
Santo Stefano di Camastra - [98077 - Messina]
Partita IVA 02039470832 - C/F RCCPTR71T12I199H
Phone +39 [0921] 331443 - Mail info@medianew.it
© Media di Pietro Ricciardi
Torna ai contenuti