Media Blog - Medianew

your satisfaction, is our passion
Media Blog
Media Blog
Media Blog
Media Blog
Vai ai contenuti

TEDXCORTINA: AD ALTA QUOTA PER ANDARE OLTRE LE EMERGENZE

Medianew
Pubblicato da in Social ·
Tags: Tedx;Cortina;
A Cortina, immersi in una stupenda scenografia naturale, si sono alternati dieci speaker internazionali al TedXCortina, dove hanno raccontato le proprie esperienze e visioni per un futuro sostenibile, capace di anticipare ed evitare le emergenze ...


Cortina per un giorno diventa il centro del racconto, delle esperienze, delle buone pratiche in un mondo in difficoltà che deve sapere come fronteggiare le emergenze. Ma l’emergenza non è solo il focus portante del TedXCortina svoltosi il 21 agosto al Lagazuoi Expo Dolomiti, il centro di arte e cultura situato a quota 2.778 metri nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Unesco. “Il tema Emergenze è stato scelto prima che nel mondo succedesse quello che ben sappiamo. Non ha solo un’accezione negativa, ma è anche il concetto di emergere in questo TedX a quasi 2800 metri”, introduce Jacopo Pertile, license manager di TedXCortina.

Sul palco, con una scenografia naturale mozzafiato, dopo l’apertura musicale del violinista italiano Andrea Casta e l’introduzione di Jacopo Pertile e Alessandro Benetton, si sono susseguiti dieci speaker di fama internazionale per condividere la loro visione sul tema emergenze e sostenibilità. Tantissime esperienze per cercare di spingere ognuno di noi verso il meglio e aprirci a nuove prospettive. La prima a prendere la parola è stata Ilaria Dorigatti, epidemiologa e matematica che studia la diffusione delle malattie infettive. Ci ha fatto entrare nel suo mondo in modo semplice, partendo da dei chicchi di riso e spiegando quanto possa essere facile e veloce la diffusione esponenziale di un virus, ma anche di come si possa cercare di rallentarne l’espansione: “Spezzare un singolo anello allinizio del contagio può risparmiare circa il 30% delle infezioni”. Le parole di Thomas Ambrosi, amministratore delegato di Ono Exponential Farming, una start-up innovativa attiva nel settore dell’agritech, hanno dato speranza alla sostenibilità: “Luomo è un essere lineare, la natura invece non è lineare. Siamo immersi in una grande quantità di emergenze e noi dobbiamo trovare una soluzione per tornare alla calma apparente”.



Non poteva mancare il tema dei giovani e del lavoro, snodo cruciale che limita da anni il nostro paese, e nessuno meglio di Marco Landi, ex presidente e chief operating di Apple, nonché colui che riportò Steve Jobs alla Apple, poteva spiegarcelo. Dopo queste esperienze ha creato una startup per capire le difficoltà che i giovani incontrano per realizzare le loro idee, perché c’è un’emergenza giovani e bisogna cercare di risolverla: “Ogni anno partono 200 mila giovani che vanno a cercare sistemi che possano aiutarli a sviluppare le idee. LItalia si impoverisce, ma esiste una guerra per vincere talenti italiani”. La cantante Nina Zilli si sofferma sull’importanza dell’emergenza ambientale, tema decisivo che tiene banco da tempo ma che anno dopo anno diventa sempre più critico. Claudia Belli, head of social Business & microfinance di Bnp Paribas ha approfondito i temi del microcredito e dell’importanza di tante startup che migliorare la vita delle  prossime generazioni a cui toccherà gestire un mondo pieno di criticità.

Dopo esserci guardati più attorno, si riparte mettendo l’uomo al centro, con Luca Foresti, Amministratore delegato del Centro medico Santagostino, che ha parlato di come longevità, anni di vita e anni di salute stiamo cambiando le proprie proporzioni e di come i nostri stili di vita abbiano un’influenza diretta, anche a distanza di molti anni. Tutta la grande positività di Simona Atzori, ballerina, pittrice e coach, ha poi invaso le Dolomiti. Malgrado la mancanza degli arti superiori è riuscita e raggiungere tutti i traguardi che si era prefissata con tanta costanza, volontà e voglia di vincere davanti a tutte le sfide che si è trovata di fronte: “Io ho le mani in basso. Ogni giorno dico grazie ai miei piedi. Ci faccio tutto: ci mangio, saluto, mi accarezzo, scrivo, mi trucco…”. Sfide ed emergenze di diversa entità, ma sempre difficili da fronteggiare per Gaetano Farina, tenente colonnello Aeronautica Militare e comandante Frecce Tricolori: “L’importanza di essere leader è quella capacità di riconoscere un problema prima che diventi un’emergenza”.



Infine gli speech si sono chiusi con Vittorio Di Tomaso, presidente e Ceo di Celi. Siamo tornati nel mondo dei dati e della tecnologia che può aiutare l’uomo con dati, previsioni, machine learning per capire e strutturare al meglio i bisogni dell’uomo nei centri abitati. Audi dal 2017  porta avanti un progetto di Corporate Social Responsibility che va a sensibilizzare e fare adeguata informazione sullo stato dell’ecosistema ampezzano. E questi dati di cui ci ha parlato Vittorio Di Tomaso, sono stati recuperati tramite l’osservatorio ambientale, costituito da installazioni digitali che si chiamano e-portrait e presenti in tutte le principali zone di passaggio di Cortina, che rilevano e mostrano l’interazione tra uomo e territorio. Negli oltre due anni di osservazione grazie alla banca dati si è arrivati all’installazione Cortina e-portrait, posizionata al centro della località in cui vengono raffigurati graficamente i dati raccolti in termini di temperatura, precipitazioni, rumore ambientale e condizioni di guida. Insieme ad H-Farm, Audi ha dato vita a uno studio che punta alla tutela del patrimonio che Cortina e le Dolomiti rappresentano, cercando sfruttare al meglio i big data raccolti dalle stazioni Audi con altri indicatori sensibili ad evidenziare il comfort ambientale e definire un piano di azione assieme al Comune di Cortina.

Ancora una volta Cortina e il suo TedX svettano per lungimiranza e voglia di andare oltre, anche a quelle vette che la circondano come un abbraccio della natura.



Via Quartieri 11/13 - Santo Stefano di Camastra - [98077 - Messina]
Partita IVA 02039470832 - C/F RCCPTR71T12I199H - REA 167974
Phone +39 [0921] 331443 - Mail info@medianew.it

© Media di Pietro Ricciardi
Via Quartieri 11/13
Santo Stefano di Camastra - [98077 - Messina]
Partita IVA 02039470832 - C/F RCCPTR71T12I199H
Phone +39 [0921] 331443 - Mail info@medianew.it
© Media di Pietro Ricciardi
Torna ai contenuti